Elettroliti per cavalli

Approfondimento sugli elettroliti per i cavalli

Ben Nedas

Direttore commerciale

Elettroliti per cavalli

01


Cosa sono gli elettroliti per i cavalli?

Gli elettroliti sono minerali essenziali che svolgono un ruolo cruciale nel mantenimento dell'equilibrio fisiologico nei cavalli. Questi minerali, tra cui sodio, potassio, cloruro, calcio e magnesio, sono fondamentali per numerose funzioni corporee. Sono particolarmente importanti per la regolazione della funzione nervosa e muscolare, per il bilanciamento dei livelli di liquidi e per il supporto di una corretta idratazione.

Sodio e cloruro: Il sodio e il cloruro sono i componenti principali del sale da cucina. Sono fondamentali per l'equilibrio dei fluidi e la funzione nervosa. I cavalli perdono sodio e cloruro principalmente attraverso il sudore, soprattutto durante l'esercizio fisico intenso o nella stagione calda. È essenziale sostituire questi elettroliti persi per prevenire la disidratazione e mantenere le normali funzioni corporee.

Potassio: Questo minerale è fondamentale per la funzione muscolare ed è il principale elettrolita presente nelle cellule del cavallo. Il potassio è fondamentale per le normali contrazioni muscolari e per la funzione cardiaca. Una sua carenza può portare a debolezza muscolare o a disturbi come l'iponatremia.

Calcio e magnesio: Questi elettroliti sono fondamentali per la funzione muscolare e la salute delle ossa. Il calcio svolge un ruolo essenziale nelle contrazioni muscolari e nella segnalazione nervosa, mentre il magnesio è fondamentale per il rilassamento muscolare. Uno squilibrio nei livelli di calcio e magnesio può provocare crampi e spasmi muscolari.

Gli elettroliti vengono persi attraverso l'urina, le feci e soprattutto attraverso il sudore. I cavalli hanno un tasso di sudorazione più elevato rispetto a molti altri animali, il che li rende più suscettibili agli squilibri elettrolitici, soprattutto durante i periodi di elevata attività fisica o di calore. È importante notare che, sebbene gli elettroliti vengano persi durante la sudorazione, la concentrazione di elettroliti nel sudore è inferiore a quella del sangue. Ciò significa che una sudorazione eccessiva può portare a un aumento della concentrazione di elettroliti nell'organismo, una condizione nota come ipernatremia.

Per mantenere l'equilibrio elettrolitico, i cavalli devono avere accesso a una dieta equilibrata e ad abbondante acqua fresca. In alcuni casi, soprattutto per i cavalli che praticano un esercizio fisico intenso o che vivono in climi caldi, può essere necessario integrare gli elettroliti. Questi integratori sono formulati per sostituire gli elettroliti persi con il sudore e devono essere utilizzati sotto la guida di un veterinario o di un nutrizionista equino per garantire che le esigenze alimentari del cavallo siano soddisfatte senza causare squilibri.

02


Perché dovrei usare gli elettroliti per il mio cavallo?

L'uso di elettroliti nei cavalli non è solo benefico, ma spesso necessario per mantenere la salute e le prestazioni ottimali. Ecco alcuni motivi per cui incorporare gli elettroliti nel regime di un cavallo può essere fondamentale:

1. Recupero e prestazioni durante l'esercizio: Durante l'esercizio, i cavalli perdono una quantità significativa di elettroliti attraverso il sudore. Questa perdita può compromettere la funzione muscolare e ridurre la resistenza, influendo sulle prestazioni. Reintegrando gli elettroliti persi, si aiuta il cavallo a mantenere la funzione muscolare e a recuperare in modo più efficiente dopo l'esercizio.

2. Prevenzione della disidratazione: Gli elettroliti svolgono un ruolo fondamentale nella regolazione dell'equilibrio dei liquidi. Quando i cavalli perdono elettroliti, perdono anche la capacità di bilanciare efficacemente i liquidi, portando alla disidratazione. L'apporto di elettroliti, soprattutto durante la stagione calda o i periodi di forte sudorazione, aiuta a mantenere i livelli di idratazione, che sono essenziali per la salute generale.

3. Sostenere una sana funzione nervosa: Gli elettroliti sono fondamentali per il corretto funzionamento dei nervi. Gli squilibri possono portare a problemi neurologici, che vanno da lievi cambiamenti comportamentali a condizioni gravi come la sindrome del tying-up, in cui il cavallo soffre di gravi crampi muscolari e rigidità.

4. Migliorare l'assunzione di cibo e acqua: Gli elettroliti possono stimolare la sete, incoraggiando i cavalli a bere più acqua, il che è utile per prevenire la disidratazione. Inoltre, possono anche migliorare l'appetibilità del mangime, favorendone una migliore assunzione.

5. Aiutare in situazioni di stress: Situazioni come viaggi a lunga distanza, allenamenti ad alta intensità o cambiamenti ambientali possono stressare il sistema del cavallo. Gli elettroliti possono aiutare il cavallo in queste situazioni, mantenendo il corretto equilibrio fisiologico.

6. Supporto ai cavalli che seguono diete limitate: I cavalli che seguono diete ristrette, in particolare quelli che hanno un accesso limitato al pascolo fresco, possono non ricevere livelli adeguati di elettroliti. L'integrazione può aiutare a colmare questa lacuna nutrizionale.

7. Correggere gli squilibri elettrolitici: Alcune condizioni di salute o insufficienze alimentari possono portare a squilibri elettrolitici. L'integrazione di elettroliti può correggere questi squilibri, aiutando a evitare le complicazioni ad essi associate..

04


Qual è il corretto equilibrio di elettroliti da somministrare a un cavallo?

Determinare il corretto equilibrio di elettroliti da somministrare a un cavallo è fondamentale per mantenerne la salute e le prestazioni. Il fabbisogno esatto può variare in base a diversi fattori, come la taglia del cavallo, la dieta, il carico di lavoro e le condizioni ambientali. Ecco alcune considerazioni chiave per ottenere il giusto equilibrio:

1. Comprendere le esigenze individuali: Ogni cavallo ha un fabbisogno di elettroliti unico, che dipende dal livello di attività, dal tasso di sudorazione, dalla dieta e dalle condizioni ambientali. Ad esempio, un cavallo che si allena pesantemente o che vive in climi caldi avrà un fabbisogno di elettroliti più elevato rispetto a un cavallo che svolge un'attività fisica leggera in condizioni più fresche.

2. Integratori elettrolitici bilanciati: Gli integratori di elettroliti dovrebbero idealmente riprodurre la proporzione di elettroliti persi nel sudore del cavallo. In genere, questo comprende livelli più elevati di sodio e cloruro, seguiti dal potassio e da quantità minori di calcio e magnesio. È importante scegliere un integratore che offra questo rapporto equilibrato.

3. Evitare un'eccessiva integrazione: Se da un lato la carenza di elettroliti può essere dannosa, dall'altro un'eccessiva integrazione può portare a squilibri e problemi di salute. Un eccesso di sodio, ad esempio, può portare alla disidratazione se l'apporto di acqua non è adeguato. La chiave è integrare in base alle reali esigenze del cavallo, piuttosto che con una routine fissa.

05


Sono preoccupato per l'idratazione del mio cavallo. Quali altre misure posso adottare?

Garantire un'adeguata idratazione ai cavalli è fondamentale per la loro salute e il loro benessere. Ecco alcune strategie per incoraggiare il cavallo a bere più acqua, compreso l'uso di EquiNectar:

1. Aggiungere EquiNectar all'acqua. Un modo efficace per incoraggiare i cavalli a bere di più è aggiungere EquiNectar all'acqua. I clienti hanno riferito che i loro cavalli apprezzano particolarmente il sapore dell'aggiunta di EquiNectar, con conseguente aumento del consumo di acqua. EquiNectar, essendo un integratore digestivo, non solo rende l'acqua più appetibile, ma favorisce anche la digestione, offrendo un doppio beneficio.

2. Fornire acqua pulita e fresca: Assicuratevi che sia sempre disponibile acqua fresca e pulita. I cavalli sono più propensi a bere quando l'acqua è fresca e priva di detriti. Pulite regolarmente gli abbeveratoi e i secchi per mantenere la pulizia e la freschezza.

3. Monitorare la temperatura dell'acqua: Le temperature estreme dell'acqua possono essere fastidiose per i cavalli. In estate, cercate di fornire acqua fresca, mentre in inverno l'acqua leggermente riscaldata può incoraggiare a bere. Evitate l'acqua ghiacciata, soprattutto dopo l'esercizio fisico.

4. Offrire mangimi umidi: Aumentare l'assunzione di acqua attraverso la dieta offrendo mangimi umidi. Il fieno, il foraggio o la polpa di barbabietola imbevuti possono aumentare significativamente il consumo di acqua e fornire idratazione in una forma che i cavalli possono trovare più attraente.

5. Pasti piccoli e frequenti: Somministrare poco e spesso può aiutare a mantenere un'alimentazione regolare. I pasti abbondanti, in particolare quelli a base di mangime secco, possono ridurre l'assunzione di acqua e aumentare il rischio di disidratazione.

6. Addestramento e routine: I cavalli sono creature abitudinarie. Addestrarli a bere da un secchio durante i viaggi o in ambienti non familiari può essere utile. Stabilire una routine che preveda occasioni regolari per bere può anche incoraggiare un'assunzione più costante di acqua.

7. Monitorare i cambiamenti: Tenete d'occhio le abitudini di consumo del vostro cavallo. I cambiamenti possono indicare problemi di salute, come problemi dentali o malattie, che possono richiedere l'intervento del veterinario.

Informazioni su EquiNectar

  • DESCRIZIONE
  • MAGGIORI INFORMAZIONI
  • COME ALIMENTARSI
DESCRIZIONE

Descrizione

EquiNectar® è un integratore alimentare naturale che, come è stato scientificamente dimostrato, è in grado di:

  • Riequilibrare i batteri intestinali del cavallo
  • Aiutate il vostro cavallo a massimizzare i benefici dell'alimentazione
  • Migliorare le condizioni del cavallo


MAGGIORI INFORMAZIONI

Ulteriori informazioni

EquiNectar® è prodotto da Tharos Ltd nel Regno Unito. È una fonte naturale di enzimi digestivi e contiene solo i seguenti ingredienti:

  • Il nostro estratto di malto brevettato e ricco di enzimi
  • Trigliceridi a catena media (da olio di cocco)
  • Sorbato di potassio

Per maggiori dettagli sugli enzimi presenti in EquiNectar® date un'occhiata alla sezione ingredienti ed enzimi pagina.

COME ALIMENTARSI

Come alimentarsi

È sufficiente aggiungere EquiNectar® all'alimentazione giornaliera del cavallo, utilizzando la tabella di dosaggio per determinare la quantità corretta.

Per istruzioni dettagliate su come introdurre EquiNectar, leggere la guida completa all'alimentazione di EquiNectar. Guida all'alimentazione pagina.